Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Ucraina, autorità chiudono 5 mila centri scommesse illegali

In: Primopiano2, Scommesse

22 settembre 2016 - 18:12


Betting-006

(Jamma) I Servizi nazionali per la Sicurezza, Sbu, dell’Ucraina hanno scoperto e imposto la chiusura di oltre cinque mila centri di scommesse illegali. Lo riporta l’agenzia Interfax citando un annuncio ufficiale. “Un gruppo criminale organizzato ha lavorato sul territorio dell’Ucraina per un periodo lungo, compresi i territori occupati”, hanno annunciato da Sbu, aggiungendo che alcuni degli organizzatori operavano anche in Russia e altri Paesi dell’ex URSS e dell’Europa. Secondo i servizi di intelligence, questa impresa capillare era “una fonte di finanziamento” per i sovversivi in Ucraina dell’Est. Dopo i blitz in 28 uffici e residenze di individui sospettati di essere i responsabili dello sistema illegale di scommesse sportive, sono stati sequestrati quasi mille Pc, oltre a numerose slot machine, attrezzatura, documenti e oltre 7 milioni di grivnie in contanti (circa 240 mila euro). Infine, è stato individuato un call center clandestino con 400 impiegati.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi