Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Turchia. Entro giugno 2013 la privatizzazione delle scommesse

In: Scommesse

2 gennaio 2013 - 16:10


scommessespagna

(Jamma) Una operazione che porterà nelle casse dello Stato almeno 10.000 milioni di euro. E’ quanto prevede di incassare il governo turco con la vendita della società pubblica delle scommesse sportive, Spor Toto, nell’ambito di una serie di privatizzazioni. L’attività ha generato entrate pari a 24.000 milioni nel corso degli ultimi otto anni ed è stato descritto dal primo ministro, Tayyip Erdogan, come “il più prezioso patrimonio finanziario” dello Stato. La data entro la quale avviare la privatizzazione e il prossimo giugno. L’operazione fa parte di un piano di gestione generale del gioco. Nel 2008 sono stati oscurati 56 siti di scommesse on line, 93 nel 2009, 119 nel 2010, 110 nel 2011 e 79 nel 2012.Il governo sembra essere intenzionato a difendere in ogni modo il mercato dagli operati senza autorizzazione.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito