Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Teramo. Gdf sequestra agenzia scommesse illegale

In: Cronache, Scommesse, Sport

7 maggio 2012 - 16:47


gdfscommesse

(Jamma) Le Fiamme Gialle di Giulianova hanno sequestrato un’agenzia clandestina per scommesse e denunciato il titolare I.R. 30 anni ed uno scommettitore P.B. di 69 anni. I due devono rispondere a vario titolo di attività di esercizio abusivo, raccolta di scommesse sportive e gioco d’azzardo.
L’attuale servizio è l’ennesimo operato dai militari nei confronti del recidivo centro scommesse, in quanto, già in passato oggetto di interventi simili. Il titolare, utilizzando ancora una volta un software illegale, faceva in modo che il proprio centro si collegasse via internet ad un bookmakers austriaco con quale venivano organizzate le scommesse clandestine.
L’operazione, coordinata dall’autorità giudiziaria di Teramo, ha comportato la chiusura dei locali dove si esercitava l’attività illecita, il sequestro del materiale tecnologico e la denuncia in stato di libertà per esercizio abusivo delle scommesse, del gestore del centro che è stato nuovamente sorpreso ad accettare una scommessa da un cliente, anch’esso denunciato, in occasione delle partite di calcio di cartello della domenica.
Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Teramo, diretto dal colonnello Pietro Pelagatti, da lungo tempo è impegnato nell’attività di contrasto al dilagante fenomeno della diffusione in provincia di attività finalizzate alla raccolta delle scommesse senza titolo concessorio rilasciato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’attività di indagine ha fatto registrare, negli ultimi tempi, numerosi sequestri di centri di scommesse illegali o gestiti irregolarmente pur in presenza di titolo autorizzatorio.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito