Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Superenalotto senza licenza. Società evade per oltre 1,6 milioni di euro

In: Scommesse

30 giugno 2015 - 10:59


6384_Diapositiva21

(Jamma)  I Finanzieri della Compagnia di Bressanone, nell’ambito di un servizio svolto a contrasto dell’illegalità nel settore dei giochi e delle scommesse, hanno individuato e sottoposto a controllo una società con sede nel Comune di Varna (BZ) che esercitava, senza averne alcun titolo, l’attività di raccolta scommesse nell’ambito del concorso a pronostico denominato

“Superenalotto”. Nel mirino della Guardia di Finanza di Bressanone è finita una società con sede nel comune di Varna che raccoglieva scommesse del Superenalotto senza averne la licenza.

I dati raccolti dalle Fiamme Gialle nel corso delle indagini sono stati successivamente sviluppati anche con profilo tributario e hanno consentito di accertare, oltre al reato, la sottrazione al pagamento dell’imposta sulle scommesse di 1.600.000 euro circa e alle imposte ordinarie di 250.000 euro

Commenta su Facebook


Realizzazione sito