Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse. Stanley chiede risarcimento danni ai dipendenti dei Monopoli che hanno effettuato i controlli

In: Scommesse

18 febbraio 2014 - 17:25


aams2014

 

(Jamma) Nelle scorse settimane alcuni dipendenti dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno ricevuto in notifica un atto stragiudiziale da parte degli avvocati della “Staleybet Malta Limited” che cita i singoli dipendenti, per la loro attività di controllo effettuata in anni precedenti, per responsabilità dovuta a colpa grave con conseguente richiesta di risarcimento di danni.

Tale citazione fa seguito ad un atto di diffida notificato circa un anno fa a molti funzionari dei Monopoli. In quella occasione l’Agenzia comunicava via e-mail “la piena e assoluta legittimità delle attività poste in essere sottolineando l’infondatezza dei rilievi mossi dalla Stanley” rassicurando gli appartenenti all’Amministrazione che tale iniziativa era priva di qualunque fondamento ed esortando quindi a continuare le operazioni di controllo e di verifica a tutela delle entrate erariali.
Nel contempo la Direzione Generale dichiarava il suo impegno nell’esaminare il contenuto dell’atto di diffida al fine di valutare ogni azione a difesa dell’operato dell’Amministrazione e dei suoi dipendenti.
In questi giorni l’Agenzia ha garantito piena copertura ai dipendenti interessati dall’azione della società britannica anticipando che ci sarà un apposito incontro sulla materia alla presenza del dott. Roberto Fanelli che chiarirà la situazione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito