Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse: nuovo bando sempre più illegittimo. Mancate convalide a materia, Torre Annunziata e Lodi

In: Scommesse

17 febbraio 2014 - 14:24


ripamoto

(Jamma) – Ancora clamorose non convalide in favore dei CED Goldbet, da parte degli Uffici Giudiziari di Lodi, Matera e Nocera Inferiore.

Il GIP presso il Tribunale di Nocera Inferiore, con decreto del 13 febbraio 2014, ha respinto la richiesta di sequestro preventivo avanzata dal Pubblico Ministero affermando di condividere il contenuto della istanza presentata dalla difesa dell’indagato, esercitata dall’avv.Marco Ripamonti, e fondata sulla base delle sentenze della Corte di Cassazione rese sul caso Goldbet con riferimento al bando Bersani e della giurisprudenza più recente intervenuta con riferimento al Bando Monti ed ulteriore discriminazione ai danni del bookmaker austriaco.
Provvedimento analogo è stato pronunciato in Matera il 15.2.2014, dove è stata proprio la Procura della Repubblica a decidere di non chiedere la convalida del sequestro preventivo al GIP, condividendo il contenuto della memoria dello stesso difensore basata su pregresse ed attuali discriminazioni.
Simile il tenore del decreto di non convalida reso dal Pubblico Ministero di Lodi, che pur constatando le pregresse discriminazioni subite per effetto del Bando Bersani ha ritenuto estensibile gli effetti della pregiudiziale comunitaria sollevata dal Consiglio di Stato anche al caso Goldbet.
L’avv. Marco Ripamonti, ha così commentato: “Sono provvedimenti che non debbono sorprenderci. La situazione di Goldbet è del resto decisamente privilegiata considerando il pieno riconoscimento, avvenuto in Corte di Giustizia e in Cassazione circa la pregressa discriminazione subita per gli effetti anticomunitari del bando Bersani. È chiaro come tali sentenze della Corte di Cassazione costituiscano una sorta di “biglietto da visita” di un certo rilievo che va a costituire un nesso di contiguità inscindibile con la situazione attuale“.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito