Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse: mercato stabile ad aprile: raccolti 369 milioni di euro

In: Scommesse

16 maggio 2012 - 12:29


scommesseok

Gestione di prodotti di fidelizzazione e meccanismi di assegnazione bonus nel Bingo online

 

Black list: 55 siti oscurati da AAMS nel giro di una settimana

 

(Jamma) Il mercato delle scommesse sportive a quota fissa è stato stabile nel mese di aprile 2012. La raccolta di gioco – come reso noto dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato – ha segnato un aumento di quasi 5 milioni di euro rispetto ad aprile 2011, pari all’1,32 per cento.

Il confronto tra il primo quadrimestre 2012 e quello del 2011 rileva un calo complessivo del 9,42 per cento. Ad aprile, il pay out è stato leggermente inferiore alla media ed ha raggiunto il valore del 77,65 per cento. Per le sole concessioni a distanza, il pay out è stato dell’ 82,99 per cento; per quelle fisiche del 75,51 per cento. L’aliquota media dell’imposta unica è stata del 4,12 per cento; il margine dei concessionari ha raggiunto l’importo di 67.345.526,66 euro.

La raccolta complessiva è stata pari a 369.356.903,50 euro. Le concessioni per il gioco a distanza hanno realizzato una raccolta pari a 105.740.047,75 euro; il movimento delle scommesse dei concessionari della rete pre Bersani è stato di 82.998.450,75 euro; quella dei concessionari giochi pubblici (rete post Bersani) ha raggiunto i 180.618.405,00 euro.

Cresce ancora il numero degli avvenimenti proposti da AAMS: 7094. Su 6.250 avvenimenti risulta accettato gioco. Anche in aprile si è registrata una crescita delle manifestazioni oggetto di scommesse. Nella top ten degli avvenimenti con maggior raccolta svettano le gare dei quarti di finale e le semifinali della Champions League. Le prime tre delle cinque gare di serie A con maggior raccolta vedono protagonista la Juventus: partite, tra l’altro, tutte concluse con strabilianti vittorie dei bianconeri. Su base regionale si registrano molti segni positivi anche se permangono in alcune regioni, principalmente del sud, dei segni negativi. In lieve calo il gioco a distanza.

Nel mese di aprile, il numero dei biglietti emessi dal totalizzatore nazionale è stato pari a 44.456.469; il valore della giocata media è risultato poco superiore agli 8,30 euro. Le scommesse sistemistiche si sono attestate, per volume di gioco e per numerosità di biglietti, all’8,65 per cento del mercato. Il pay out dei sistemi è stato pari al 66,70 per cento. La media degli importi dei biglietti vincenti è stata pari a circa 116 euro. Le scommesse live offerte nel mese di aprile 2012 sono state relative a 390 avvenimenti. La crescita rispetto all’analogo mese del 2011 è del 65 per cento.

Si ricorda che, in generale, le cifre poste in rassegna sono soggette a variazioni continue sulla base del momento di chiusura e determinazione dei biglietti di gioco. nfine, per il gioco a distanza, nel mese passato sono stati movimentati 461.080 contratti di gioco per un totale di 12.105.053 biglietti.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito