Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse ippiche. A novembre segnano un calo del 23,07%

In: Ippica, Scommesse

4 dicembre 2012 - 17:46


ippica
Casinò di Sanremo. E’ Giancarlo Ghinamo il successore di Di Meco

 

(Jamma) Le giocate alle scommesse ippiche nel mese di novembre hanno registrato un calo del 23,07% . Il movimento delle scommesse ippiche in Italia è stato a Novembre di 79 milioni di euro .Nello stesso periodo dello scorso anno il gioco raccolto era stato di 103 milioni di euro, pertanto il raffronto evidenzia una perdita percentuale del 23,07%.

Rimane sempre forte la difficoltà del Totalizzatore Ippico (il tradizionale gioco d’agenzia) che a Novembre, nel raffronto con il 2011, perde il 29,19%. Il Totalizzatore legato all’Ippica Nazionale, dal canto suo, dopo il trend positivo dei mesi estivi fa registrare, nel mese di Novembre, un risultato negativo (-6,58%).

Quanto all’andamento delle diverse scommesse, non si registrano, anche in questo mese,variazioni sostanziali rispetto ai precedenti: per il Totalizzatore Ippico , è evidente la sofferenza di tutte le tipologie ad eccezione della Quota fissa (+51,67%) e dell’Accoppiata Piazzata (+0,42%); nel gioco relativo all’Ippica Nazionale conferma della disaffezione verso le scommesse legate all’evento Tris, stabile invece l’andamento delle scommesse sul Vincente, Accoppiata, Trio.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi