Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse. Decaduta concessione n. 4303

In: Scommesse

24 ottobre 2013 - 08:58


mastai33

(Jamma) – Il Concessionario, a fronte di specifica comunicazione inviata dalla Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, “non ha proceduto all’adeguamento della garanzia e non ha fornito alcuna giustificazione essendo, peraltro, intervenuto, a più riprese, procedimento di escussione delle somme dovute in applicazione delle disposizioni vigenti, precedentemente contestate e richieste ma non regolarizzate”.
Così, ai fini della tutela dell’interesse erariale, ADM ha decretato la decadenza della convenzione di concessione n. 4303 per l’affidamento dell’ esercizio dei giochi pubblici di cui all’articolo 38, comma 4, del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito con modificazioni ed integrazioni dalla legge 4 agosto 2006, n. 248 stipulata con la società PRIMAL S.R.L..
Avverso il presente decreto è ammesso ricorso dinanzi al competente Tribunale amministrativo regionale, entro il termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione sul sito Internet dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito