Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Sciopero Centri Trasmissione Dati: il 6 dicembre in piazza per manifestare

In: Online, Scommesse

18 novembre 2013 - 15:15


sciopero

(Jamma) Per il 6 dicembre prossimo in Piazza Santi Apostoli a Roma è stato organizzato un sit in di protesta da parte dei titolari dei Centri di Trasmissione Dati collegati ad operatori esteri privi di concessione italiana.
Si tratta di una manifestazione unica nel suo genere: i titolari dei CTD, per la prima volta nella storia, si riuniscono e scendono in piazza per manifestare le proprie ragioni indipendentemente dai bookmakers di appartenenza: «Abbiamo deciso di scendere in piazza perché stanchi di dover combattere quotidianamente per difendere il vostro lavoro, stanchi di essere additati come delinquenti,quando delinquente è questo Stato che quotidianamente ci fa la guerra – si legge in una nota dell’organizzazione della manifestazione – Se la comunità europea ci da ragione di esistere continuiamo a non capire il perché l’Italia continua con questa guerra aperta verso di noi. Vogliamo che i nostri diritti siano rispettati, vogliamo che la nostra categoria  sia riconosciuta. Vogliamo lavorare!».
La manifestazione è patrocinata da Federbet. L’Acogi appoggia l’evento come un’occasione unica per i titolari dei centri di trasmissione dati operanti sul territorio italiano e collegati a diversi bookmaker con licenza comunitaria di farsi sentire a livello nazionale non solo comparendo nelle aule dei tribunali ma dimostrando la compattezza della categoria e della professionalità di ogni centro.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito