Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Ordinanza anti slot ad Arona (NO), il segretario comunale precisa: “Le sale scommesse non dovranno mutare gli orari”

In: Scommesse

27 ottobre 2015 - 10:17


scommesse taglia

(Jamma) – Ad Arona, in provincia di Novara, dopo l’introduzione dell’ordinanza anti slot è stato chiarito che non dovranno essere cambiati gli orari di apertura delle sale scommesse.

 

L’ordinanza del sindaco Alberto Gusmeroli (Lega Nord) prevede che gli orari di accensione delle slot nei locali siano limitati alle seguenti fasce: 10-13, 18-23, con l’aggiunta che anche le sale giochi e slot devono adottare questo orario. Il titolare di una sala scommesse e slot, preoccupato, aveva quindi subito minacciato un ricorso al Tar, dato che le gare di calcio, gli avvenimenti sportivi e le corse di ippica si svolgono in orario diurno e nei giorni festivi. E’ giunta quindi la precisazione del segretario comunale Corrado Zanetta: “Il titolare può stare tranquillo, non sarà costretto a mutare gli orari. La sala scommesse non è una sala slot e pertanto avrà solo l’obbligo di spegnere in tali orari le slot machine. La polizia municipale è incaricata di far rispettare gli orari”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito