Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Nuovi fondi dalla Commissione Europea per il progetto di educazione nel settore delle scommesse

In: Scommesse

9 ottobre 2015 - 13:31


img1386calcio-scommesse

(Jamma) – EU Athletes e il programma educativo del settore regolamentato delle scommesse per l’intregrità dei giocatori ha ricevuto una spinta finanziaria enorme da parte della Commissione Europea. Nei cinque anni il programma ha ricevuto € 488.305 assicurando così la continua per altri 2 anni, fino alla fine del 2017.

 

Il programma è sostenuto dagli enti privati ​​del settore delle scommesse commerciali, la RGA, EGBA e ESSA, che inoltre tra loro si impegneranno per finanziamenti supplementari oltre a quelli che sono già stati stanziati dalla Commissione Europea.

 

Jean-François Reymond, segretario generale di EU Athletes, ha accolto con favore la decisione della Commissione Europea, affermando: “Questa è la seconda assegnazione di un finanziamento significativo da parte della Commissione a questo progetto. E ‘un riconoscimento del successo della nostra partnership con il settore delle scommesse. Essa ci permetterà di migliorare la nostra serie di strumenti di istruzione, far sì che il nostro programma sia direttamente rivolto ai nostri giocatori e aumentare la visibilità della campagna di #PROtectIntegrity appositamente realizzata per aiutare EU Athletes ad espandere il progetto verso nuovi sport e paesi migliorando l’audience”.

 

Khalid Ali, segretario generale di ESSA, uno dei partner di finanziamento del settore scommesse, ha elogiato il programma EU Athletes: “E’ leader mondiale nel suo settore e continua a innovare e fornire programmi efficaci e mirati per la salvaguardia sia dello sport che dei mercati delle scommesse. Molti dei progetti di educazione iniziati dagli altri organismi si basano sulle componenti fondamentali del programma EU Athletes, sottolineandone l’impatto”.

 

Clive Hawkswood, Chief Executive di RGA ha aggiunto: “La cooperazione continua tra la Commissione Europea, gli operatori di scommesse e le associazioni di atleti è di vitale importanza per tutelare l’integrità dello sport in Europa. Siamo lieti che il programma educativo di integrità delle scommesse possa proseguire per altri due anni”.

 

Maarten Haijer, Segretario Generale EGBA ha detto: “Il programma EU Athletes assicura che i giovani atleti siano educati ai rischi del match fixing. I continui finanziamenti pubblici e privati ​​da parte dell’industria delle scommesse in Europa e della Commissione Europea consentono a questo programma essenziale di continuare per altri due anni”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito