Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Esclusivo. Delega Fiscale: Per le scommesse e i concorsi pronostico si applicherà una imposta unica

In: Scommesse

2 febbraio 2015 - 08:00


Betting-006

(Jamma) Il decreto attuativo sui giochi previsto dalla Delega Fiscale potrebbe introdurre importanti novità di carattere fiscale anche per le scommesse, così come anticipato giorni fa su queste pagine per le Awp.

Il gioco praticato mediante scommessa o concorso pronostico, su eventi di qualunque tipo, anche simulati ed anche svolti fuori dall’Italia, comunque diversi da eventi costituiti da corse di cavalli, dovrebbe quindi essere soggetto ad una imposta unica. Soggetto passivo d’imposta è il concessionario della rete fisica di raccolta del gioco ovvero il titolare del punto di offerta del gioco.

. La base imponibile per i concorsi pronostici sportivi e per le scommesse a totalizzatore è costituita dall’intero ammontare della somma corrisposta dal giocatore. La base imponibile per le scommesse a quota fissa è costituita dalla differenza tra le somme giocate e le vincite pagate in relazione a ciascun anno solare.

Con un successivo regolamento sono stabilite le aliquote di imposta per ciascuna delle tipologie di gioco nonché le modalità di determinazione e versamento dell’imposta e le ulteriori disposizioni di attuazione del presente articolo.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito