Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

“Danni economici di notevole entità”, Tar Veneto accoglie ricorso agenzia ippica su sospensione licenza e fissa trattazione collegiale

In: Diritto, Ippica, Scommesse

17 aprile 2015 - 17:56


tar45

(Jamma) – Il Tar Veneto, tramite decreto, ha accolto il ricorso presentato dal titolare di un’agenzia ippica contro il Ministero dell’Interno e la Questura di Padova, in cui veniva chiesto l’annullamento del decreto di sospensione della licenza di esercizio raccolta di scommesse.

 

“Ritenuto che il provvedimento risulti produttivo di danni economici di notevole entità – si legge nel decreto – per cui sussistano nel caso di specie i presupposti di estrema gravità ed urgenza che ne permettono la sospensione nelle more della decisione sull’istanza da parte del Collegio nella camera di consiglio del 6 maggio 2015, accoglie l’istanza di misure cautelari monocratiche e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 6 maggio 2015”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito