Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cassazione post Biasci. Quarta vittoria per Goldbet

In: Scommesse

16 ottobre 2013 - 07:42


aula_tribunale

(Jamma) – La Sentenza CGE Biasci rafforza il bookmaker austriaco Goldbet, che alla Camera di Consiglio del 15 ottobre 2013 si vede accogliere per la quarta volta le proprie tesi in Cassazione.
Il procedimento in Cassazione scaturisce da un riesame tenutosi dinanzi al Tribunale di Agrigento che aveva accolto il ricorso avanzato dai difensori del titolare del Ced Goldbet, avvocati Valentina Castellucci e Marco Ripamonti.

Quest’ultimo poi si è’ occupato del procedimento in Cassazione, discusso all’udienza del 15 ottobre 2013, derivante dal ricorso della Procura di Agrigento avverso l’ordinanza del Tribunale del riesame, favorevole all’operatore austriaco.
Epilogo in Cassazione: rigetto ricorso PM.
L’avvocato Ripamonti, soddisfatto per l’importante esito, ha dichiarato quanto segue: “Si tratta della quarta Sentenza resa in Cassazione favorevole ai CED Goldbet forse ancor più’ rilevante delle altre tre perché’ consolida il tenore delle precedenti anche all’esito della CGE Biasci. Una pronuncia importante, quindi, in gran parte dovuta all’ottimo risultato conseguito in sede di riesame ad Agrigento dalla bravissima Collega Valentina Castellucci, che colgo l’occasione per nuovamente ringraziare”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi