Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cagliari, dissequestro e archiviazione: “Il CTD trasmette solo i dati non gestisce le scommesse”

In: CED e CTD, Diritto, Scommesse

3 giugno 2015 - 11:38


martellotribunale

(Jamma) – Il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale penale di Cagliari ha accolto integralmente la memoria depositata dall’avv. Vincenzo Scarano e contestuale richiesta di immediato dissequestro ed archiviazione inoltrata dalla Procura della Repubblica riguardante un CTD collegato alla BET1128,  lasciando emergere importanti principi: “l’attività svolta, si concretizza nella sola trasmissione dei dati pertinenti le giocate con il bookmaker estero senza incidere sull’organizzazione e gestione delle scommesse stesse, che sono ad esclusivo appannaggio della società BET1128 che, quale bookmaker di scommesse munita di regolare autorizzazione rilasciata dalle autorità maltesi conformemente alle normative comunitarie, è la sola ad accettare ogni singola scommessa assumendosene il rischio imprenditoriale derivante dal contratto di scommesse”.

 

E’ questo quindi un importante riconoscimento della distinzione tra l’attività svolta dal CTD e quella del bookmaker che certifica quanto affermato dal difensore della società non solo in sede penale ma anche in sede tributaria su cui tale provvedimento darà certamente motivi di riflessione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito