Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Betting, assoluzione a Milano per CED

In: CED e CTD, Scommesse

21 novembre 2014 - 07:55


ripamoto

(Jamma) – Assolto a Milano con sentenza del 19 novembre 2014 il titolare di Ced collegato a Goldbet. L’avv.Marco Ripamonti, difensore dell’imputato, ha sostenuto la piena applicabilità dei principi espressi nella Sentenza CE Costa Cifone al caso Goldbet, illustrando al magistrato ambrosiano la giurisprudenza della Corte di Cassazione intervenuta sulla fattispecie ed in particolare non soltanto le sette sentenze con cui la Suprema Corte prende in esame in via diretta il caso Goldbet, ma anche altre pronunce relative ad altri operatori nelle quali Goldbet viene adottata dalla Suprema Corte quale parametro di confronto al fine di argomentare un caso di discriminazione.
L’imputato era stato peraltro assolto qualche settimana prima da diversa sezione dello stesso Tribunale, per fatti analoghi ma collocati in precedente contesto temporale.
All’esito della discussione il Tribunale, condividendo le argomentazioni difensive, ha così assolto l’imputato con la formula il fatto non sussiste.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito