Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

WrB2015. Hill (Gambling Commission) : “L’industria deve considerare seriamente le preoccupazioni del pubblico sui rischi del gioco”

In: Politica

10 settembre 2015 - 11:22


hill

(Jamma) Gli operatori di gioco dovrebbero affrontare più seriamente quelle che sono le preoccupazioni del pubblico circa la resposabilità e quindi far sì che l’industria sia più sostenibile ha detto oggi secondo Matthew Hill, direttore del rischio normativo e analisi presso la Gambling Commission britannica (UKGC) nel corso del suo intervento al World Regulatory Briefing organizzato da Clarion Events .

Attessissimo dalla platea Hill ha ricordato che solo prestando la dovuta attenzione e intervenendo su questi problemi gli operatori potranno costruire un rapporto più forte con il pubblico e dimostrarsi più disponibili.
“L’industria dovrebbe capire e prendere sul serio le preoccupazioni del pubblico e intervenire per ridurre gli eventuali danni”, ha detto Hill. “Se tali preoccupazioni sono riconosciute sarà possibile anche creare un business più sostenibile e prospero.

“C’è stato un cambiamento nella propensione del settore ad affrontare le questioni del gioco responsabile, ma dare seguito a questa attenzione è una questione completamente diversa.”

Hill, intervenuto nella sessione dei lavori dedicata al futuro del gioco responsabile nella regolamentazione nel rilascio delle licenze, ha detto che l’industria non sta godendo di una buona reputazione soprattutto a causa dell’aumento dei bookmakers e delle sale e delle pubblicità televisive. Tuttavia non ha escluso che si possa costruire un rapporto di maggiore fiducia con il consumatore.

“Il gioco d’azzardo può causare danni ad alcune persone, sia in termini di consumo eccessivo che di rischio di essere sfruttati e derubati”, ha detto Hill. “Tuttavia, il gioco d’azzardo può anche essere un’esperienza sicura e piacevole per tutti coloro che vogliono parteciparvi”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito