Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Valle d’Aosta, vietati ai minori i “Ticket Redemption”

In: Politica

21 ottobre 2014 - 11:35


ticket_redemption

(Jamma) – In Valle d’Aosta vietati ai minori di 18 anni i “Ticket Redemption”. Nonostante la normativa statale autorizzi questi apparecchi conosciuti anche come slot per bambini, la giunta Rollandin ha deciso di porre un limite di età al loro utilizzo, in quanto considerati potenzialmente pericolosi per le fasce più vulnerabili della popolazione e in particolare per i bambini e gli adolescenti, perché fanno credere che si possano ottenere vincite superiori rispetto a quanto si spende, con il rischio di indurre i giovani al gioco d’azzardo. E’ il primo provvedimento in Italia in questo campo. Previste sanzioni per chi trasgredisce il divieto.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito