Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Ue, Navracsics: “Scommesse, la Commissione non può interferire con la designazione degli arbitri”

In: Politica

9 dicembre 2014 - 10:44


commissioneueropea

(Jamma) – “La Commissione europea rispetta l’autonomia degli enti che governano lo sport poiché essi applicano un principio fondamentale connesso all’organizzazione dello sport stesso. Conformandosi al principio di sussidiarietà, essa riconosce inoltre le competenze degli Stati membri in questo campo. La Commissione, non può perciò interferire con la designazione degli arbitri, un campo che riguarda le sole federazioni calcistiche nazionali e i rispettivi organi direttivi”.

 

E’ quanto affermato dal Commissario Ue per Educazione, cultura, politiche giovanili e cittadinanza, Tibor Navracsics, rispondendo all’interrogazione presentata dall’eurodeputato Gianluca Buonanno (Lega Nord), sui meccanismi di designazione arbitrali e tutela degli investitori e scommettitori.

 

“Nel rispetto delle specificità dello sport, la Commissione europea collabora invece con gli Stati membri e con le organizzazioni sportive per affrontare problemi transnazionali come le partite truccate e il doping, in cui l’azione della UE può contribuire a tutelare l’integrità e l’etica dello sport” ha concluso Navracsics.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito