Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Treviso. A Istrana una mozione per lo stop ai giochi d’azzardo

In: Apparecchi Intrattenimento, Politica

5 aprile 2012 - 10:15


slotdi

(Jamma) Una mozione per chiedere a Governo e Parlamento di assumere i provvedimenti normativi necessari a regolamentare in modo restrittivo l’utilizzo delle slot-machine nei locali pubblici. A promuovere il documento dal titolo “Stop giochi d’azzardo” è stato il consigliere indipendente di opposizione Stefano Tubiana, che ha poi condiviso la mozione con tutti i capigruppo consiliari, sia di maggioranza che di minoranza. Ne è nato un documento comune che sarà all’ordine del giorno nel corso del prossimo consiglio comunale. Nella mozione si legge che «il gioco d’azzardo sta diventando una piaga sociale che in alcuni casi porta ad una dipendenza psicopatologica».

«Molto esposti ai rischi di dipendenza – ha spiegato – sono gli appartenenti alle categorie più deboli quali giovani, disoccupati, famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese». Per arginare la piaga, i consiglieri chiedono che Usl e Regione promuovano una campagna di prevenzione.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito