Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Slot. La Lega Nord propone tassa di concessione fino a 500 euro ai gestori per detenere slot nei bar

In: Apparecchi Intrattenimento, Automatico, Fisco, Newslot, Politica

2 aprile 2012 - 10:57


bar

 Slot. Agenzia Entrate sanziona società che aveva dedotto spese produzione schede ritenute irregolari

 

(Jamma) Una tassa di concessione per un valore variabile da 100 a 500, a discrezione delle Amministrazioni Comunali, per installare slot negli esercizi pubblici, a totale carico delle imprese di gestione. E’ quanto propongono alcuni senatori della Lega Nord con un emendamento al decreto Semplificazioni fiscali che oggi è all’esame delle Commissioni riunite Bilancio e Finanze. Nella proposta dei senatori Vaccari, Paolo Franco, Massimo Garavaglia e Mura si parla di una “imposta a carico dei gestori degli apparecchi da gioco di cui all’articolo 110,comma 6, del testo unico di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e

successive modificazioni, in ragione del numero di apparecchi messi a disposizione del pubblico. L’imposta e` dovuta nella misura stabilita da ciascun comune, da un minimo di 100 euro fino ad un massimo di 500 euro annui per ciascun apparecchio da gioco. I comuni hanno facolta` di prevedere misure differenziate esclusivamente in ragione del reddito imponibile di ciascun soggetto tenuto, riferibile all’anno precedente”. Dall’imposta- come si legge nell’emendamento sarebbero “esclusi i soggetti di cui all’articolo 3, commi l e 2, del decreto del direttore dell’Amministrazione Autonoma del Monopoli di Stato del 27 luglio 2011”. L’imposta andrebbe applicata a decorrere dal 1º gennaio 2012”.

Il senatore Massimo Garavaglia, in passato, ha avuto modo, in diverse occasioni, di confrontarsi con le imprese i gestione, anche grazie ai contatti intercorsi con l’associazione As.tro, sul tema del federalismo fiscale e la possibilità di interessare il comparto del gioco. Oggi la sua proposta viene inserita in un provvedimento che tende ad ‘alleviare’ gli effetti dell’imposizione dell’Imu.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito