Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Senato, Endrizzi (M5S): “Non più rinviabile studio dettagliato su dati epidemiologici ludopatia”

In: Politica

9 ottobre 2015 - 09:58


giovanni_endrizzi

(Jamma) – “Appare non più rinviabile la rilevazione, da parte dello Stato, di dati epidemiologici attuali sulla ludopatia. Infatti, sebbene il Ministero della salute abbia fornito alcune stime sulle persone che hanno sviluppato una dipendenza patologica dal gioco d’azzardo nella Relazione annuale al Parlamento su droga e tossicodipendenze, sarebbe preferibile uno studio più specifico e dettagliato”. 

 

Così il senatore Endrizzi (M5S) nell’ambito della seduta di ieri della Commissione Affari Costituzionali del Senato, in cui prosegue l’esame del ddl sui rendiconti politici.

 

Il senatore ha spiegato di ritenere “necessario assegnare i risparmi conseguenti alla cessazione del finanziamento pubblico al Fondo per il finanziamento di attività di ricerca in ambito sanitario, come proposto con l’emendamento 1.19. A tale proposito, ritengo che vi sia una grave sottovalutazione del problema ludopatia a livello politico, come dimostra la presenza di uno stand dedicato al gioco d’azzardo in occasione della festa dell’unità a Ravenna, nonché di società concessionarie di giochi e lotterie tra gli sponsor del meeting di Comunione e liberazione”.

 

Posto ai voti con il parere contrario del relatore e del rappresentante del Governo, l’emendamento 1.19 non è stato accolto.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi