Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

San Marino. Per il rilanciare il Paese si guarda al gioco

In: Politica

21 maggio 2014 - 11:31


san_marino2

 

(Jamma) Una seconda sede della Giochi del Titano per rivitalizzare il centro storico di San Marino. E’ la proposta presentata da diversi onorevoli, accolta in primis dal governo, che ha recepito l’ordine del giorno consiliare e che sembrerebbe esser stata presa in considerazione anche dall’Assemblea dei soci della società a prevalente capitale pubblico. Anche se ad oggi non c’è nulla di concreto dal momento che la proprietà starebbe valutando le opportunità tenendo in considerazione anche le questioni economiche.

Per il direttore generale della società, Salvatore Caronia, è necessario ampliare l’offerta per essere più competitivi. Bingo, keno e anche i tornei di poker sportivo ormai sembrano passati di moda dal momento che si registra una continua contrazione degli incassi, nonostante l’aumento degli ingressi. Questa riduzione degli introiti, come più volte annunciato, deriva dalla forte concorrenza dell’immediato circondario e del gioco on-line attualmente non normato, dalla presenza di ricevitorie che offrono prodotti di società concessionarie estere, senza dimenticare che i locali della Gdt non possono ospitare alcune tipologie di apparecchi. Per Caronia occorre quindi creare le condizioni per offrire un mix di offerta e condizioni che ridiano appeal.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito