Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Saccardi ( Pd Firenze) : “Nessun concessionario delle slot tra i finanziatori di Renzi”

In: Apparecchi Intrattenimento, Politica

21 gennaio 2014 - 11:42


renzi

(Jamma) “In riferimento all’interrogazione in oggetto si precisa che nessuno dei gruppi in questione è finanziatore della Fondazione, né risultano tra i finanziatori soggetti a tali gruppi riconducibili”. Questa la risposta scritta del vicesindaco Saccardi alla interrogazione di Marco Semplici (Fi) sui presunti finanziamenti delle lobby del gioco alla Fondazione Big bang del sindaco Matteo Renzi fornita ieri in Consiglio Comunale.

L’interrogazione, presentata lo scorso novembre, chiedeva al sindaco Renzi di conoscere “se tra i suoi finanziatori risultino esservi figure riconducibili ai gruppi imprenditoriali: Bplus, Sisal Slot, Cogetech, Gamenet, Snai, Hbg, Gmatica, Cirsa Italia, Codere e Gtech.
In caso affermativo, l’ammontare del finanziamento e la circostanza di suddetta sovvenzione; ovvero per quale campagna elettorale (primarie locali, amministrative, primarie politiche nazionali, primarie nazionali di partito); se si ritenga opportuno lo sconto del 75% fatto ai concessionari di Slot machines a fronte di una drastica riduzione dei fondi perequativi Stato – Enti Locali. Riduzione che ha messo in grave difficoltà la gestione del bilancio comunale fiorentino”.

Nel corso della stessa seduta, è stata rimandata la discussione della mozione per l’adozione di bollini ‘no slot’ nei locali cittadini presentata dal consigliere Idv Giovanni Fittante e su cui è già stata espresso parere favorevole della 2a e 4a Commissione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito