Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Ragusa. Padua (Pd): ‘Il gioco d’azzardo legalizzato, una dipendenza avallata dallo Stato’

In: Cronache, Politica

13 febbraio 2012 - 09:39


(Jamma) La consigliera provinciale del Pd, Venera Padua, già impegnata in passato in battaglie contro il gioco d’azzardo, ha deciso di sollecitare la deputata nazionale Alessandra Siragusa, responsabile area Dem per la Sicilia,  a valutare la possibilità di presentare una interrogazione parlamentare  in cui si facciano presenti questi aspetti che stanno finendo per condizionare la vita di tutti i giorni .

L’obiettivo è quindi un’interrogazione parlamentare per far presente il condizionamento che i giochi statali e non, come superenalotto, lotto, gratta e vinci, slot machine e siti on line, comportano nella vita dei cittadini. “Gli spot a cui assistiamo in questi giorni dichiara la consigliera ragusana Padua – rischiano di creare dei pericolosi precedenti soprattutto nei giovani che sono più sensibili all’immagine dei soldi. Avete notato – continua la consigliera – che più crisi avanza più d’azzardo si gioca? Perchè lo Stato deve arricchirsi a spese della gente che crede, erroneamente, di poter migliorare la propria esistenza buttando via una quantità di denaro non indifferente? Bisogna porsi questi interrogativi per capire come aiutare le persone in difficoltà nella vita e nel gioco”. “Anche in provincia di Ragusa – conclude Padua – sempre più persone rischiano una dipendenza patologica avallata dallo Stato”.

 


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito