Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Polillo (Sottosegretario Economia). La sospensione dell’accorpamento, il punto di maggiore criticità per il Governo

In: Personaggi, Politica

10 ottobre 2012 - 10:05


polillo
Accorpamento AAMS- Dogane. V Commissione: ‘Risparmi di spesa superiori a quanto stimato’
Nannicini (Pd): ‘Individuare altri strumenti per far pagare le tasse alle società di gioco estere’

 

(Jamma) In merito alla delega fiscale il sottosegretario all’Economia Gianfranco Polillo illustrando una nota predisposta dalla Ragioneria generale dello Stato ha tenuto a sottolineare come “Il punto di maggiore criticità per il Governo sia rappresentato dalla sospensione dell’accorpamento delle Agenzie fiscali disposta dall’articolo 3, commi 12 e 13, del provvedimento. Evidenzia come la disposizione ha un notevole impatto anche sui saldi di finanza pubblica, come si evince dalla nota tecnica depositata, essendo peraltro i relativi effetti già previsti dalla legislazione vigente e valutati ai fini della predisposizione del disegno di legge di bilancio.

Osserva inoltre che, al di là dell’aspetto finanziario, l’accorpamento dell’Agenzia del territorio in quella delle entrate e dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato in quella delle dogane, risponde ad un preciso disegno organizzativo perseguito dal Governo.

Inoltre rileva come l’accorpamento dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato all’Agenzia delle dogane consentirà una più efficace azione di contrasto al contrabbando ed alla contraffazione, nonché ai giochi illegali, spesso gestiti da società estere. Rileva conclusivamente come re- spingere tale disegno dimostrerebbe un’acquiescenza a logiche diverse”.

 

Nannicini (Pd): ‘Individuare altri strumenti per far pagare le tasse alle società di gioco estere’

Per l’onorevole del PD Rolando Nannicini: “Per quanto riguarda poi l’opportunità di unificare l’Agenzia delle dogane con l’Agenzia dei monopoli, osserva come sarebbe piuttosto necessario preoccuparsi di individuare gli strumenti idonei a fare in modo che le società di giochi con sede all’estero siano tenute a pagare le tasse nel nostro Paese quando i loro prodotti risultano disponibili in esercizi commerciali dislocati sul territorio nazionale”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi