Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Philip Graf (Gambling Commission) : “Industria e operatori del gambling si impegnino per garantire fiducia nel settore”

In: Politica

10 febbraio 2014 - 16:45


Grafuk

 

(Jamma) “L’industria del gioco d’azzardo ha l’opportunità di dimostrare che sta facendo sul serio in materia di tutela del giocatore e lo può fare utilizzando l’innovazione e la tecnologia per sviluppare gli strumenti migliori” . E’ quanto ha detto Philip Graf , presidente della Gambling Commission britannica nel suo intervento al meeting dei regolatori europei che si è tenuto nei giorni scorsi a Londra. “ Innovazione e tecnologia sono anche gli strumenti per adottare un approccio più socialmente responsabile nonché per far crescere il proprio business . I regolatori- ha aggiunto- possono sostenere e promuovere un approccio proattivo dell’industria a tutela dei giocatori , ma gli stessi operatori, meglio di chiunque altro, possono identificare e delineare le soluzioni per garantire un miglioramento in questo senso. Gli operatori hanno accesso ai dati dei giocatori, sanno quanto tempo trascorrono giocando e quanto spendono. Devono utilizzare questi dati in modo più efficace, essere pronti a condividere i loro risultati in modo che tutti possiamo imparare meglio come proteggere i giocatori.” “ Come regolatore non vediamo l’ora, in un prossimo futuro, di essere in grado di abbandonare questioni come le puntate e l’importo delle vincite e focalizzare l’attenzione ad un approccio più mirato alla tutela di coloro che ne hanno bisogno e alla definizione di una regolamentazione che riflette il mondo tecnologico in cui viviamo potendo dimostrare che l’innovazione viene utilizzata per accrescere la tutela dei giocatori.
Fino a quando questo non accadrà i politici e l’opinione pubblica rimarranno , nella migliore delle ipotesi , ambivalenti e talvolta ostili verso gli operatori di gioco . La fiducia del pubblico verrà garantita solo da un impegno reale e concreto verso la tutela dei giocatori, la promozione del gioco d’azzardo responsabile e non del gioco eccessivo. Ma che la fiducia del pubblico è anche la chiave per la crescita sostenibile e per l’innovazione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito