Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Penali Newslot. Barnier (Comm. Eu): “Gli Stati membri devono applicare la legge in modo efficace e conforme con il diritto dell’UE”

In: Apparecchi Intrattenimento, Newslot, Politica

31 gennaio 2014 - 16:10


barniermani

(Jamma) “La Commissione non può pronunciarsi sui procedimenti giudiziari in sospeso negli Stati membri. Inoltre, la questione riguarda l’applicazione di norme nazionali che, in mancanza di un’armonizzazione a livello dell’UE, compete principalmente agli Stati membri”. Queste le parole del Commissario al Mercato Interno Michel Barnier che ha risposto all’interrogazione di Matteo Salvini sulla questione italiana delle maxipenali per le newslot.

Salvini aveva chiesto il giudizio della Commissione in merito allo scandalo italiano nel settore delle slot machine, con uno sconto di 98 miliardi da parte dello Stato italiano alle società coinvolte.

“Nella situazione attuale, entro i limiti stabiliti dalla Corte di giustizia dell’UE, – ha spiegato Barnier – gli Stati membri possono definire gli obiettivi delle proprie strategie in materia di gioco d’azzardo e il livello di tutela richiesto. Tuttavia, per assicurare il conseguimento degli obiettivi di interesse generale delle loro politiche in materia di gioco d’azzardo è fondamentale che gli Stati membri attuino la legislazione nazionale in modo efficace, cosa che presuppone, tra l’altro, la conformità al diritto dell’UE”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito