Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Napoli. Slitta entrata in vigore ordinanza De Magistris su orari apertura sale giochi

In: Politica

3 giugno 2016 - 10:47


Demagistris

(Jamma) “E’ opportuno attendere gli esiti delle numerose istanze cautelari promosse da parte degli esercenti delle sale da gioco”. Con questa motivazione il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, posticipa di 60 giorni l’entrata in vigore dell’ordinanza che disciplina gli orari di apertura e chiusura delle sale da gioco, inizialmente prevista per il mese di giugno. Il provvedimento, emesso lo scorso maggio, regolamenta gli orari delle sale da gioco, limitando l’apertura nelle fasce orarie comprese fra le 9 e le 12 e fra le 18 e le 23 di tutti i giorni, festivi compresi. Prevista anche una sanzione di 500 euro “in caso di prima violazione degli orari di apertura delle sale giochi. In caso di reiterate violazioni potrà essere disposta la sanzione della sospensione dell’autorizzazione amministrativa dell’esercizio o della decadenza in caso di gravi e reiterate violazioni dello stesso tenore”. Oltre all’ordinanza gli esercenti sono tenuti a rispettare anche il regolamento vigente, che vieta l’installazione di apparecchi entro 500 metri di distanza dai luoghi considerati sensibili e nel centro storico.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi