Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Mirabelli (Pd): “Decreto su gioco d’azzardo serve, Maroni fa propaganda”

In: Politica

8 aprile 2015 - 17:09


mirabelli franco

(Jamma) – “Il presidente della Lombardia Maroni non perde occasione per fare polemiche inutili con il governo. La lettera scritta a Renzi sul decreto attuativo della delega fiscale in materia di gioco d’azzardo serve solo a fare propaganda, non è fondata nel merito e non aiuta per nulla a risolvere un problema drammatico come quello della diffusione del gioco d’azzardo nel nostro Paese”. Lo dice il senatore Franco Mirabelli, capogruppo del Pd nella Commissione Antimafia, eletto a Milano.

 

“Serve – prosegue Mirabelli – una legge che valga, come hanno chiesto anche i Comuni, per tutto il territorio nazionale, che limiti la presenza di slot machine nei luoghi pubblici, che colpisca il gioco illegale e limiti di molto la pubblicità, tutelando i minori e le fasce più deboli della popolazione. Questi sono i contenuti del decreto che il governo sta predisponendo, discutendo con tutti i soggetti interessati.

 

Le esperienze importanti fatte da alcune Regioni e tanti Comuni per frenare la diffusione delle sale giochi oggi devono trovare in una norma nazionale un supporto e un sostegno, lo strumento più efficace per colpire l’illegalita, le infiltrazioni della criminalità organizzata e prevenire il gioco patologico. Considerare il decreto in contrasto con le iniziative positive assunte da Comuni e Regioni è sbagliato e fuorviante, a meno che non si ritenga che questo Paese possa fare a meno di regole valide per tutto il territorio nazionale o si stia ponendo un incomprensibile conflitto di competenze su una materia che è bene venga regolata dallo Stato”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito