Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Limitazioni orari slot a Pavia, 40 agenti della Polizia Locale a caccia di chi trasgredisce l’ordinanza

In: Cronache, Politica

11 dicembre 2014 - 09:55


pavia

(Jamma) – A Pavia quaranta agenti della polizia locale sono al lavoro per accertare che venga rispettata la recente ordinanza firmata dal sindaco sui limiti orari delle slot nei locali, secondo cui gli apparecchi possono essere in funzione solo dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 23.

 

Al momento non sono ancora scattate le prime multe e intanto con questa strategia, oltre a verificare il rispetto della legge, si cerca di informare gli esercenti ed effettuare un vero e proprio censimento delle macchinette presenti in città. “Non sono pochi i commercianti che non sanno dell’esistenza dell’ordinanza e prima di passare ai fatti vogliamo contattare tutti i locali dove sono presenti slot in modo da avvisarli delle limitazioni al gioco e delle regole fissate dall’ordinanza. Appena terminato il giro di controllo in ogni locale, saremo inflessibili con le multe” ha dichiarato l’assessore Gregorini. Multe piuttosto consistenti, che vanno da 25 a 500 euro a chi terrà accesi gli apparecchi fuori dagli orari consentiti.

 

Infine tra gli obiettivi c’è anche la creazione di una casella di posta elettronica per permettere le segnalazioni sia degli esercenti che dei cittadini. “Chiediamo la collaborazione di tutti – ha aggiunto l’assessore -, le segnalazioni dovranno riguardare eventuali criticità e siamo pronti ad aiutare chi si rivolge a noi”. Ma non finisce qui, l’intenzione del Comune è infatti anche quella di bloccare l’accesso ai siti dove è possibile giocare d’azzardo nelle aree dove c’è il wi-fi libero.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito