Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Legge di bilancio. Nei prossimi tre anni in leggera ripresa le entrate dai giochi

In: Fisco, Politica

22 ottobre 2013 - 17:50


euro

(Jamma) Dopo le flessioni registrate nel 2012 e nel 2013, le entrate tributarie dai giochi torneranno in leggera ripresa nei prossimi anni: è quanto emerge dalle tabelle contenute nel disegno di legge sul Bilancio di previsione 2014-2016. In particolare, le entrate tributarie da “Lotto, lotterie e altre attività di gioco” dovrebbero attestarsi a 11,075 miliardi nel 2013 (in calo rispetto agli 11,853 previsti inizialmente), per poi passare a 11,485 miliardi nel 2014, 11,531 miliardi nel 2015 e 11,588 nel 2016. Si tratta quindi di una leggera ripresa dopo il vistoso calo registrato nel 2012, quando le entrate si erano attestate a 12,611 miliardi a fronte dei 31,287 del 2011. Per quanto riguarda le diverse tipologie, lo stato di previsione dell’entrata indica per il Lotto entrate pari a 6,33 miliardi nel 2013 (a fronte dei 6,2 previsti), che si manterranno sullo stesso livello anche nel triennio 2014-2016. Le imposte gravanti sui giochi si attesteranno a 4,117 miliardi nel 2013, in linea con le previsioni, per salire a 4,49 miliardi nel 2014, 4,53 nel 2015 e 4,57 nel 2016. Dal capitolo “lotterie e altri giochi” arriveranno 595 milioni nel 2013 (rispetto ai 938 milioni previsti), 608 milioni nel 2014, 614 nel 2015 e 622 nel 2016.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito