Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

La Delega fiscale vola di nuovo alla Camera

In: Politica

11 febbraio 2014 - 10:09


commissionecamera

(Jamma) Torna in Commissione Finanze della Camera il testo della Delega fiscale così come è stato modificato dal Senato. Ad esprimere i propri pareri in sede consultiva saranno chiamate anche le Commissioni Affari costituzionali, Giustizia, Bilancio, Ambiente, Affari sociali e Agricoltura.

Approvato in Senato con 167 sì, 12 no e 50 astenuti, il provvedimento all’art. 14 prevede un riordino del settore dei giochi a 360°. Fermo restando il modello organizzativo fondato sul regime concessorio e autorizzatorio, si interviene per la creazione di un fondo antiludopatia e per interventi contro il gioco d’azzardo patologico, per il rilancio del settore ippico e si pone divieto agli spot in radio e tv per la pubblicità dei giochi con vincite in denaro e che possono indurre a sindrome compulsiva.

Il passaggio alla Camera per quella che dovrebbe essere l’ultima lettura prima del varo definitivo dovrebbe essere più veloce dei precedenti.  Daniele Capezzone (Forza Italia), presidente della Commissione finanze che prendera in custodia il provvedimento, ha dichiarato: «Credo che si possa ipotizzare un voto definitivo entro febbraio e si tratterebbe di una importante vittoria dell’iniziativa parlamentare che è riuscita a condurre in porto un testo di legge che si basa su importanti principi liberali in materia fiscale».

 

 



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi