Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

La Commissione Europea pronta a pubblicare il piano d’azione sul gambling online

In: Cash games, Mobile, Online, Politica, Skill games

15 ottobre 2012 - 10:16


Commissione-Europea-21
Spagna. Nelle Isole Canarie la spesa per gioco si riduce del 26%

 

(Jamma) Il 23 ottobre (data da confermare), la Commissione europea presenterà una serie di iniziative e azioni che intende realizzare in materia di gioco d’azzardo online, con l’obiettivo generale di costruire un quadro migliore e più efficace per i servizi di gioco d’azzardo on-line nell’UE. Il piano fa seguito alla consultazione sul Libro verde dello scorso anno .

Uno degli obiettivi principali della consultazione sul Libro verde è stato quello di ottenere un quadro basato sui fatti della situazione esistente nel mercato del gioco on-line dell’UE e dei diversi modelli nazionali di regolamentazione. La consultazione ha evidenziato il fatto che gli Stati membri hanno essenzialmente gli stessi obiettivi: la tutela dei consumatori, garantendo un’offerta equa e trasparente, prevenzione delle frodi e protezione dell’integrità dello sport. La consultazione ha inoltre rivelato che in un ambiente on-line è praticamente impossibile per gli Stati membri affrontare questi obiettivi singolarmente.

Sempre più Stati membri stanno rivedendo la loro legislazione nazionale di gioco. Di conseguenza, è possibile capitalizzare le buone pratiche esistenti nella UE in primo luogo favorendo la cooperazione amministrativa. In un mercato in rapida evoluzione, è essenziale che le autorità di regolamentazione comprendano il business e la tecnologia, oltre ad avere up-to-date delle informazioni. Una migliore cooperazione tra gli Stati membri è necessaria anche per affrontare la dimensione internazionale del gioco d’azzardo on-line in modo più efficace. Il Parlamento europeo e gli Stati membri hanno auspicato la cooperazione tra organismi nazionali di regolamentazione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito