Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Il Pdl unito per una regolamentazione organica sul gioco d’azzardo

In: Politica

14 marzo 2012 - 11:57


gioco

(Jamma) “La tutela dei minori dal gioco d’azzardo, con sanzioni severe per i gestori inadempienti; il divieto assoluto di pubblicità ingannevole; il riconoscimento della ludopatia, come malattia sociale; la responsabilità civile dei gestori verso le famiglie dei ludopatici; le norme antimafia, anti-illecito, antievasione, per la tutela della trasparenza, anche societaria, e, infine, le norme antiriciclaggio e per il controllo dei flussi finanziari in materia di scommesse, sono obiettivi condivisi dal gruppo del Popolo della Libertà, che ha sostenuto l’impegno e i disegni di legge presentati dal collega Raffaele Lauro, sul gioco d’azzardo, in Commissione antimafia e in Senato. A tal proposito ringraziamo il senatore Lauro per l’impegno profuso e la determinazione mostrata. Adesso il testo unificato, all’esame delle Commissioni Giustizia e Finanze, dovrà procedere con speditezza, affinché questa regolamentazione organica, dopo il passaggio alla Camera dei Deputati, possa diventare presto legge dello Stato, corrispondendo anche al responsabile appello del presidente della CEI, cardinale Angelo Bagnasco”. Lo hanno dichiarato Maurizio Gasparri e Gaetano Quagliariello, presidente e vice presidente vicario del gruppo parlamentare Pdl del Senato.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi