Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Gioco online. La Commissione Europea punta alla cooperazione tra gli organismi regolatori

In: Cash games, Mobile, Online, Politica, Skill games

7 marzo 2012 - 12:12


(Jamma) La Commissione europea ha pubblicato uno studio sul finanziamento dello sport in tutta l’Unione europea in cui si afferma che i meccanismi di finanziamento esistenti derivanti dal gioco sono minacciati dall’impatto degli operatori illegali e dai problemi di integrità quali le partite truccate.
La crescita delle scommesse online e la maggiore concorrenza ha, secondo il rapporto, creato anche la necessità di rivedere i regimi normativi per lotterie e gioco d’azzardo “per evitare una diminuzione delle entrate derivanti dai regimi obbligatori”. Di recente la Commissione ha avviato un programma di incontri tra i regolatori nazionali del gioco on line al fine di valutare la possibilità di definire standard di regolamentazione minimi. Tali incontri si terranno regolarmente ogni 4 -6 settimane. Nell’ultimo meeting la Commissione ha proposta una documento contenente le linee guida sulla base delle quali definire un testo che verrà presentato entro la prossima estate. Si tratta di un sistema informativo relativo al mercato interno nel gioco a distanza.

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito