Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi e pubblicità, segnalato al Mef odg Anzaldi su come destinare diversamente i fondi imposti ai concessionari

In: Politica

5 febbraio 2015 - 15:36


anzaldi

(Jamma) – Allo stato attuale, la legge italiana non vieta le pubblicità del gioco d’azzardo contrariamente a quanto avviene per alcool e tabacco. È di oggi la notizia secondo cui il Servizio per il Controllo parlamentare ha provveduto a segnalare al Ministero dell’economia e delle finanze l’ordine del giorno, presentato dal primo firmatario Anzaldi (Pd) il 30 novembre scorso e approvato dal governo, secondo cui il governo stesso si impegna a fare chiarezza sulla questione e a destinare diversamente i milioni che impone ai concessionari di investire in pubblicità.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito