Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi e Delega Fiscale, Astro: “Al momento solo indiscrezioni prive di riscontri”

In: Associazioni, Politica

26 novembre 2014 - 11:23


commissione finanze

(Jamma) – “Introduzione degli apparecchi Videoterminali in progressiva sostituzione delle slot; abolizione del diritto di installare slot nei locali che non siano Gaming Hall, e comunque sino al massimo di 4 congegni per i locali non dedicati; scomparsa sostanziale dell’attuale figura del gestore, come imprenditore autonomo del mercato del gioco pubblico; scomparsa della figura del costruttore di apparecchi AWP; applicazione del distanziometro solo alle slot, e solo per esercizi non dedicati.

 

Queste ed altre disposizioni di medesima natura /stampo sono contenute in un documento apocrifo, classificato come “bozza incompleta” del decreto delegato sul gioco lecito che una agenzia di stampa privata dichiara di “aver potuto leggere”.

 

L’Associazione Assotrattenimento2007-Confindustria sit, rileva che la fonte non è accreditata come organismo di stampa del Governo, e ribadisce che dal Ministero non sono pervenute notizie o cenni di avvio della stesura del documento attuativo dell’articolo 14 della legge delega.

 

Ciò impedisce qualsiasi reazione “diversa” dall’attenzione e dal monitoraggio dei lavori parlamentari e governativi, non potendosi scagliare contro “ignoti”, né contrastare un atto di cui nessuno si assume la paternità né conferma la natura. Va da sé che ogni ed eventuale “disposizione” che dovesse presentarsi con contenuto analogo a quello sopra specificato incontrerà l’opposizione della categoria in tutte le forme consentite”.

 

 


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito