Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Gaming online. Si allontana ipotesi di una armonizzazione europea delle norme

In: Politica

16 maggio 2012 - 10:27


bandieraeuropa

Black list: 55 siti oscurati da AAMS nel giro di una settimana

 

(Jamma) Tutela del consumatore, dipendenza da gioco online, frode e integrità dello sport sono le priorità nell’agenda del terzo incontro organizzato dalla Commissione Europea che si è tenuto lunedì scorso a Bruxelles. Così come nei due incontri precedenti i regolatori dei paesi membri sono stato chiamati a confrontarsi sulla possibilità di un mutuo riconoscimento delle autorizzazioni a raccogliere gioco online e sulla possbilità di procedere verso una armonizzazione delle norme. Impresa quest’ultima che risulta essere sempre più ardua visti gli esiti del recente incontro. La Commissione europea ha infatti fatto sapere che prevede di pubblicare la sua linea del “piano d’azione” sul gioco d’azzardo entro la fine di settembre, ma spera che non vengano deluse le aspettative di poter inserire nel piano anche un programma di legislazione pan-europea.

Come si temeva infatti non sembra delinearsi, almeno per il momento, la possibilità che i 27 paesi membri trovino un accordo che possa tradursi in una armonizzazione delle norme, ma al massimo nella definizione di regole condivise.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito