Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Finale Ligure (SV), M5S: “Ridurre orari slot per combattere gap”

In: Politica

19 gennaio 2016 - 09:53


sala-slot67

(Jamma) – Contrastare la dipendenza da gioco d’azzardo riducendo gli orari di esercizio delle slot sul territorio di Finale Ligure, in provincia di Savona. E’questa la proposta avanzata dal Movimento 5 Stelle tramite uno specifico ordine del giorno, che verrà discusso giovedì in consiglio comunale.

 

“La Provincia di Savona – spiega Davide Badano – con quasi 1.800 euro pro capite ha il triste primato di prima provincia ligure e quinta a livello nazionale per importo scommesso, conteggiando anche minori e soggetti che, per cause di forza maggiore, sono impossibilitati a scommettere”.

 

Per contrastare l’azzardo il Movimento 5 Stelle propone di ridurre l’orario di funzionamento delle slot machines su tutto il territorio di Finale Ligure, in maniera che i giocatori abbiano sempre meno possibilità di accesso. L’ordine del giorno chiede quindi al sindaco Ugo Frascherelli di firmare un’ordinanza per limitare l’accensione della macchinette dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23 ed inserire anche sanzioni, che vanno da un minimo di 100 euro ad oltre, per chi non rispetta gli obblighi.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito