Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Emilia Romagna, i consiglieri regionali del Pd modenese ai sindaci: “Giro di vite sul gioco d’azzardo”

In: Politica

22 gennaio 2016 - 09:53


RegioneEmilia

(Jamma) – Giro di vite contro il gioco d’azzardo: è quello che annunciano i consiglieri regionali modenesi del Pd con una lettera ai sindaci. «Negli ultimi anni il fenomeno del gioco d’azzardo, come documentano i dati regionali relativi all’utenza sert, si è inasprito». Occorre quindi «mantenere alta l’attenzione sulla ludopatia: in collaborazione con gli enti e le associazioni che si occupano della tematica, siamo disponibili ad approfondirla per quanto di nostra competenza».

 

Così i consiglieri regionali del Pd modenese richiamano i sindaci del territorio per rilanciare la lotta al gioco d’azzardo. Posto che la normativa regionale, già a partire dalla legge 5 del 2013, riconosce ai Comuni la facoltà di contenere la proliferazione delle sale da gioco utilizzando strumenti urbanistici e di edilizia, i consiglieri Luca Sabattini, Enrico Campedelli e Luciana Serri hanno scritto una lettera ai primi cittadini nella quale li spronano a non mollare la battaglia. Grazie al voto dell’assemblea legislativa regionale, ricordano tra l’altro i tre consiglieri nella lettera ai sindaci citando la legge 2 del 2015, «sono stati implementati i poteri di vigilanza e controllo ex ante ed ex post sul procedimento autorizzatorio degli interventi edili che riguardano le sale da gioco; tale capacità si accompagna all’inasprimento delle sanzioni in caso di abuso o difformità».

Commenta su Facebook


Realizzazione sito