Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Emanuela Baio (Terzo Polo) : “Bene inserimento gioco patologico nei Lea”

In: Politica

3 gennaio 2013 - 11:32


baionuova
Sapri (SA). Incentivi a chi rinuncia all’installazione di apparecchi da intrattenimento
Casinò di Venezia, chiarimenti su andamento di gestione

 

 

Macao chiude il 2012 con un giro d’affari di 38 miliardi di dollari

 

 

 

(Jamma) Emanuela Baio, senatore del Terzo Polo, esprime la sua soddisfazione in merito all’inserimento del gioco patologico nei Lea, i Livelli essenziali di assistenza. Il Ministro della salute, prof. Renato Balduzzi, ha infatti aggiornato i Livelli essenziali di assistenza, come previsto, entro il 31 dicembre 2012 inserendo anche la ludopatia.
Il provvedimento è stato inviato per il concerto al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Dovrà poi acquisire l’intesa della Conferenza Stato-Regioni, previo parere delle Commissioni parlamentari competenti che si potranno esprimere anche a Camere sciolte.

“Si tratta”, dichiara il Ministro, “di una risposta concreta a molte persone e a molte famiglie che soffrono. Anche nelle difficoltà economiche il nostro Servizio Sanitario Nazionale si dimostra capace di dare risposte concrete”.
Il provvedimento, infatti, fa particolare riferimento alla disciplina di esenzione per le patologie croniche e rare e alle prestazioni di prevenzione e cura della ludopatia e all’epidurale.

Per la formulazione della proposta di aggiornamento è stata creata una rete di referenti regionali, anche al fine di valutare e tenere in debito conto l’esigenza di non creare disagi al cittadino e di non rendere difficoltose le procedure amministrative.
La senatrice Baio si dice fiduciosa di un intervento del ministro Grilli.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito