Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Dl razionalizzaione PA. Dal Sel la proposta di reperire maggiori entrate da giochi online, G&V e slot

In: Apparecchi Intrattenimento, Lotto&Lotterie, Newslot, Online, Politica

22 ottobre 2013 - 09:59


commissionecamera

(Jamma) Reperire maggiori entrate da giochi on line, lotterie istantanee e apparecchi da gioco. A chiederlo un emendamento presentato al Decreto per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni dai deputati del Sel, Titti Di Salvo, Migliore, Kronbichler, Pilozzi, Airaudo e Placido.

Le Commissioni Affari Costituzionali e Lavoro hanno proseguito ieri l’esame del provvedimento. L’emendamento del Sel è inerente l’articolo 4 ter sul conteggio della contribuzione figurativa ai fini della maturazione della pensione anticipata fino al 2017.

 

Di seguito il testo dell’emendamento.

 

Conseguentemente, aggiungere i seguenti commi:
2. All’articolo 13 del decreto-legge n.201 del 2001, dopo il comma 8-bis è inserito il seguente: «8-ter. L’aliquota è aumentata allo 0,95 per cento per gli immobili di proprietà di banche o società assicurative».
3. Ferma restando la clausola di salvaguardia di cui all’articolo 6-bis, comma 1, del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 febbraio 2012, n. 14, il Ministero dell’economia e delle finanze – Agenzia delle dogane e dei monopoli, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto-legge, adotta misure in materia di giochi pubblici on line, lotterie istantanee e apparecchi e congegni di gioco, utili al fine di assicurare, con riferimento ai rapporti negoziali in essere alla medesima data di entrata in vigore, il reperimento delle maggiori entrate di cui al presente articolo.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito