Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Dl prestazioni energetiche nell’edilizia. Lavagno (Sel): “L’aumento del preu sarebbe stata una voce importante di copertura”

In: Apparecchi Intrattenimento, Newslot, Politica

29 luglio 2013 - 17:12


fabio lavagno
Le Associazioni dei Veterinari sostengono il Progetto di Lega Ippica Italiana e auspicano una riforma radicale che rilanci il settore
Paglia (Sel): “A breve emendamento su aumento del preu sul gioco”

 

(Jamma) L’innalzamento del Preu e la messa a regime di entrate derivanti all’Erario dai montepremi dei giochi d’azzardo come strumento per la copertura finanziaria necessaria alla conversione in legge del decreto recante disposizioni sulla prestazione energetica nell’edilizia, come richiesto dalla Commissione europea. E’ quanto aveva proposto Fabio Lavagno, del gruppo Sinistra, ecologia e libertà.

“Occorre essere chiari e non ipocriti: non ci si può allarmare e considerare allarme sociale il gioco d’azzardo e poi, nel momento in cui questo può diventare, da una parte un’entrata, ma soprattutto una diminuzione del montepremi, che avrebbe un valore sociale di minore appetibilità nei confronti dei giocatori, stralciare questa ipotesi, che è stata anche supportata da altri gruppi – ha dichiarato Fabio Lavagno del Sel in occasione della discussione del decreto alla Camera – Quindi, nel complesso è un provvedimento che avrebbe potuto essere molto di più, che ci soddisfa nella parte relativa al recepimento e ai pochi caratteri innovativi, ma a cui riserviamo una voce critica nella mancanza della stabilizzazione e soprattutto nei confronti di quelle che sono le voci di copertura.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito