Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Dl Balduzzi al Senato. Antonio Tomassini (Pdl), relatore, : “Auspichiamo terza lettura alla Camera”

In: Politica

23 ottobre 2012 - 18:00


senato1

(Jamma) E’ stato fissato alle 19 di questa sera il termine per la presentazione degli emendamenti al decreto Balduzzi, in discussione in Commissione Sanità al Senato. Alle 20.30, ha riferito il presidente della Commissione, Antonio Tomassini (Pdl), inizierà la discussione generale, che proseguirà domani a partire dalle 8.30; l’obiettivo, ha spiegato, è arrivare all’approvazione del provvedimento in Commissione già nella giornata di domani, in modo da avere il via libera dell’Aula entro la fine di ottobre. In questo modo si potrebbe procedere a una terza lettura alla Camera in tempi brevi, in modo da evitare la decadenza del decreto, dal momento che i 60 giorni previsti per la conversione in legge scadono il 12 novembre. Al Senato dovrebbero essere introdotte solo modifiche su pochi aspetti condivisi, quali il governo clinico, i farmaci e la situazione dei lavoratori precari del Ministero. Al momento non sembra probabile una modifica della parte del provvedimento (gli articoli 5 e 7) relativa al gioco: in Commissione, ha riferito Tomassini, “nessuno ha parlato di giochi, anche perchè sono prevalenti gli aspetti sanitari del provvedimento”. Uno dei due relatori, il senatore del Pd Daniele Bosone, ha spiegato che “presenteremo un emendamento per tentare di reintrodurre la distanza minima” degli apparecchi da gioco dai luoghi sensibili, e anche se non sembrano esserci i margini per una reintroduzione della distanza minima “faremo un tentativo”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi