Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Distanziometro a Tavernerio (CO), il sindaco: “Slot vietate sull’80% del territorio”

In: Politica

28 agosto 2015 - 12:27


slot rulli45 lavagna

(Jamma) – Tavernerio, in provincia di Como, diventa “zona rossa”. Una vera e propria mappatura territoriale mette il paese in prima linea nella lotta al gioco d’azzardo. 

 

La giunta ha infatti deciso di dichiarare guerra alla dipendenza da vlt e slot machine. E come in una vera guerra che si rispetti è stata istituita una zona rossa in cui le slot sono tassativamente vietate: in realtà si tratta di diverse zone rosse, per la precisione esattamente 24, nel cui raggio non potranno essere installate le macchinette da gioco.

 

La giunta ha infatti individuato 24 luoghi o strutture cosiddetti sensibili: in un raggio di 500 metri da questi punti eventuali esercizi commerciali o bar non potranno avere le slot. La soddisfazione del sindaco: “Il divieto riguarderà l’80% del territorio”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi