Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Direttiva Consumatori. Comm. Industria: la tutela dei consumatori dai giochi d’azzardo va normata in maniera più rigorosa

In: Leggi, Politica

23 gennaio 2014 - 10:34


commissioni_senato

(Jamma) “In relazione all’esclusione dei giochi d’azzardo dall’applicazione della normativa, ai sensi dell’articolo 47, comma 1, lett. c), del Codice del consumo, si auspica che la tutela dei consumatori in tale settore sia disciplinata – nell’ambito di altri strumenti normativi – in maniera ancor più rigorosa, così come auspicato dalla stessa direttiva”. E’ quanto espresso ieri dalla commissione Industria, Turismo e Commercio del Senato in sede di parere sullo «Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori”. La commissione ha espresso parere favorevole sull’atto del governo, ma con alcune osservazioni. Tra queste anche una sui giochi, e sull’esclusione dalla direttiva in questione. La 10^ commissione – così come le altre che hanno espresso parere favorevole con alcuni rilievi – auspica che la tutela dei consumatori nel settore giochi sia appunto disciplinata “in maniera ancor più rigorosa” e “raccomanda una ricognizione della normativa interna applicabile ai giochi d’azzardo, al fine di conformarne le regole alla protezione della salute umana e dei consumatori, che devono essere i principi guida primari nell’adozione sia di raccomandazioni a livello di UE che di provvedimenti legislativi a livello nazionale, come affermato nella risoluzione del Parlamento
europeo del 10 settembre 2013, sul gioco d’azzardo online nel mercato interno”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito