Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Destinazione Italia. Lacquaniti (SEL): Fondo per imprenditoria femminile passa a 20 milioni, cade copertura economica dalle slot

In: Apparecchi Intrattenimento, Politica

4 febbraio 2014 - 09:22


lacquaniti

(Jamma) Riformulato l’emendamento al decreto Destinazione Italia – in discussione presso le commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera – presentato dall’on. Luigi Lacquaniti (SEL) per finanziare un fondo di sostegno all’imprenditoria femminile che chiedeva un aumento dal 13,5 al 14% del prelievo sulle newslot. Il fondo è passato dai 100 a 20 milioni, e è caduta la copertura economica a carico degli apparecchi. In altre parole il prelievo non  verrà innalzato. “E’ stato il Governo a chiedere la riformulazione della norma” spiega l’on. Lacquaniti. “Nel caso di un’altra proposta di modifica che avevo presentato e che è stata però respinta – in questo caso all’art. 13 – il Governo ha spiegato di voler far ricorso a altre coperture economiche”. Lacquaniti ovviamente puntualizza che la modifica di maggiore rilievo è la riduzione del fondo a 20 milioni, anche se spiega che “la norma non prevede un finanziamento diretto, ma la creazione di un plafond per favorire l’accesso al credito. Il plafond insomma rappresenterà un moltiplicatore in grado di dare spinta all’imprenditoria femminile. Inoltre, in fase di attuazione, si potranno adottare regolamenti che rendano ancora più efficace la misura”.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito