Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Delega fiscale. Casero (Viceministro Economia): “Sia l’Aula a decidere sulla soppressione delle norme in materia di gioco”

In: Politica

17 gennaio 2014 - 10:45


casero

(Jamma) La decisione della Commissione Bilancio del Senato di sopprimere le disposizioni alla Delega Fiscale relative alla creazione di un apposito fondo finalizzato al contrasto del gioco d’azzardo patologico e all’istituzione della Lega Ippica Italiana, ha sollevato non poche polemiche in Commissione Finanze dello stesso ramo del Parlamento.

Nella discussione che si è svolta ieri il vice ministro all’economia Luigi Casero ha ricordato che la disposizione relativa al contrasto della ludopatia presenta un carattere qualificante dell’accordo raggiunto presso la Camera dei deputati e ha suggerito di porre il tema della copertura finanziaria nella fase di approvazione della disposizione delegata. Il vice ministro ha consigliato di superare le rilevati difficoltà tecniche sul provvedimento per salvaguardare l’equilibrio già raggiunto in materia di giochi pubblici.

Il presidente della Commissione Mauro Maria Marino sulla questione ha spiegato che la condizione espressa dalla Commissione bilancio si pone in una certa contraddizione rispetto a quanto accertato nel corso dell’iter presso la Camera dei deputati.

Anche il senatore Fornaro (PD) ha espresso perplessità in relazione al parere di contrarietà ai sensi dell’articolo 81 della Costituzione sulle disposizioni a contrasto della ludopatia e all’istituzione della Lega Ippica Italiana. “L’eventuale soppressione di tale disposizione –ha detto – costituirebbe un inaccettabile superamento del punto di equilibrio raggiunto alla Camera dei deputati relativamente al fondo per contrastare la ludopatia”.

La discussione della questione giochi pubblici è stata così rinviata alla prossima seduta della Commissione con l’obiettivo di concludere l’iter in sede referente nella giornata di martedì.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito